Apparire o scegliere di essere?

“Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini sono soltanto degli attori che hanno le loro uscite e le loro entrate. E ognuno, nel tempo che gli è dato recita molte parti”. (William Shakespeare)

Apparire, in questo tempo, ha una valenza maggiore dell’essere: la moda dei tatuaggi,che imperversa da diversi anni nelle ultime generazioni, ne è un esempio eclatante. L’immagine è la prima cosa che si “spende” nel contattare l’altro. Essere è l’identità della persona, la sua intima natura, ciò che si è; apparire è il mettersi in vista, avere l’apparenza, sembrare ma anche mostrarsi. Attraverso l’essere esprimiamo la nostra identità, un modo di vivere personale e necessario, la nostra unicità, il nostro contenuto, ma vivendo di relazioni anche l’apparire diventa una manifestazione necessaria. Viviamo quindi in una società in cui conta più l’apparire rispetto all’essere o meglio dove l’essere coincide con l’apparire?

La nostra è una società che fa riferimento ad immagini-idolo, una cultura fatta di modelli ed icone generati dal mondo della pubblicità, dello sport, dello spettacolo, della televisione, un mondo “preconfezionato” in cui esistono regole e format che ti inquadrano in un target o in un’altro. Perché, secondo voi, l’apparire è così importante in questa società? Perché è l’emblema di uno status, derivante da molta solitudine. Apparendo come o meglio di altri forse ci sentiamo meno soli, o credendosi migliori ci illudiamo e ci costruiamo una maschera in cui crediamo veramente. Ma alla fine la vita presenta il conto mettendoci in condizioni di riflettere e capire come effettivamente andrebbe vissuta.

Apparire significa mostrarsi agli altri e, dunque, essere accettati, ammessi, legittimati al bisogno d’amore. Così inizia quel lungo e doloroso percorso che conduce al travestimento per la recita di un copione. Inseriti in un determinato contesto, ci assegniamo una maschera, obbligandoci a muoverci secondo schemi ben definiti che accettiamo per convenienza senza avere mai il coraggio di rifiutarli, anche quando contrastano con la nostra natura. Sotto la maschera il nostro spirito freme, ma lo freniamo per non urtare contro i pregiudizi della società, o per la nostra tranquillità. Ma a volte capita che l’anima istintiva esploda facendo saltare ogni pudore o freno inibitorio. Allora la maschera si spezza e siamo come un violino stonato, come un attore che si mette a recitare sulla scena una parte del copione che non gli è stata assegnata.

I fenomeni, o meglio dire, le patologie legate ai disturbi alimentari sono legati anche a questo ambito. Spesso sono il campanello di allarme di un disagio legato al ” non sentirsi accettati”. Potremmo definire tutto ciò come malattia sociale? Certamente si. L’uomo è un essere sociale, ha bisogno di essere accettato, amato e stimato, l’inversione di tendenza può essere attuata con il riscoprire tutto questo ed accettarlo. Chi ha tutto, ma non è, può perdere, in un solo istante, tutto ciò che ha. Chi è, ma non ha niente, può avere tutto ciò che vuole. Il vero potere dell’uomo è nell’essere non nell’apparire. Valgo perché sono, non perché appaio.

La via della guarigione inizia proprio da qui, dall’amore per se stessi e da una maggiore consapevolezza del proprio Se. Ricordiamoci sempre che nessuno può veramente amare qualcuno se prima di tutto non ama se stesso e permette di venir calpestato nella sua essenza, quella intima e vera che risiede nella propria anima.

La Luna e i Calanchi

Ad Aliano (Matera) dal 22 al 27 agosto c’è la festa della paesologia. La festa è ideata e concepita da Franco Arminio, il paesologo che da anni attraversa e racconta i paesi dell’Italia interna.

L’organizzazione è a cura del Comune di Aliano, col contributo economico della Regione Basilicata.

Nel paese descritto da Carlo Levi nel suo Cristo si è fermato a Eboli si radunano lietezze operose e inoperose, affanni, tremori, tentativi di seminare qualcosa nella miseria spirituale dilagante. Aliano è lontana, non arrivano masse distratte, ma casi singoli, anime spaiate, gente che non appartiene al consorzio dei furbi e degli ingordi. Aliano è un’isola, un altrove dentro l’Italia, un luogo in cui anche la desolazione diventa beatitudine: è l’eros dell’orlo, l’oreficeria del vuoto.

Il paesaggio inoperoso dei calanchi, una volta considerato emblema del disagio, oggi diventa lirico, solenne. Ciò che stava dietro si fa avanti. Il margine diventa fecondo. La festa della paesologia contiene l’idea che nei luoghi dell’Italia interna può nascere qualche germoglio di una nuova civiltà che ci piace chiamare umanesimo delle montagne.

Crediamo che la poesia e le arti in generale possano avere un ruolo importante di riattivazione comunitaria. La festa della paesologia intreccia ardori intimi e passioni civiche. Non è un festival del cinema, della letteratura, della musica, ma una comunità provvisoria che intreccia gli abitanti del paese, le persone invitate e i visitatori. Per sei giorni e sei notti si legge, si canta, si suona, si discute in un cantiere che è una serena obiezione all’autismo corale. Il futuro è in chi crede alla terra e alla sua sacralità, non in chi pensa solo a saccheggiarla. Il futuro è chi non guarda il Sud con la vecchia lente sviluppista, ma in chi lavora con scrupolo e utopia, in chi tiene assieme il computer e il pero selvatico.

La festa della paesologia non propone un divertimento estivo, ma una nuova militanza, poetica e politica. Chi viene ad Aliano sceglie una visione, partecipa a una lotta. La Luna e i Calanchi fa parte di un movimento più ampio sulle aree interne. Arminio ha redatto la bozza di strategia della Montagna Materana, area pilota del progetto costruito da Fabrizio Barca, e con molte altre persone ha creato la casa della paesologia a Trevico, in Irpinia.

Direzione artistica: 388 7622101

Coordinamento organizzativo, livio: 3441316980

Informazioni logistiche: giuseppe e salvatore 3490609589

 

FemmeNa – Estate a Napoli 2015

Da luglio a settembre 2015, ritornano a Napoli gli attesissimi appuntamenti estivi che allieteranno il soggiorni dei turisti e di quanti rimarranno in città a godersi le vancanze.
“FemmeNa – alle origini della creatività” è il titolo di questa edizione, un omaggio all’arte e alla creatività femminile, traccia identitaria della cultura partenopea.
Il programma della manifestazione è punteggiato da lavori creati, interpretati da donne o ispirati alla vita di donne comuni e donne famose, più in generale la figura della donna è vista come metafora della vita in ogni sua manifestazione, della creazione dell’uomo, dell’arte così come alla sirena Parthenope è legato il mito della nascita della città di Napoli.
«Parthenope non è morta, Parthenope non ha tomba, Ella vive, splendida giovane e bella, da cinquemila anni; corre sui poggi, sulla spiaggia. E’ lei che rende la nostra città ebbra di luce e folle di colori, è lei che fa brillare le stelle nelle notti serene (…) quando vediamo comparire un’ombra bianca allacciata ad un’altra ombra, è lei col suo amante, quando sentiamo nell’aria un suono di parole innamorate è la sua voce che le pronunzia, quando un rumore di baci indistinto, sommesso, ci fa trasalire, sono i baci suoi, quando un fruscio di abiti ci fa fremere è il suo peplo che striscia sull’arena, è lei che fa contorcere di passione, languire ed impallidire d’amore la città. Parthenope, la vergine, la donna, non muore, non muore, non ha tomba, è immortale … è l’amore.» (Matilde Serao).
Il filo rosso femminile che attraversa l’intero palinsesto comincia dal 10 luglio con una regista e prosegue esprimendosi attraverso il teatro, il teatro danza, la musica strumentale, il canto e la scrittura.
Dall’Estate a Napoli 2015 nasce la prima edizione del Premio di giornalismo al femminile Pimentel Fonseca che si terrà il 20 agosto, cui seguirà il primo Festival di giornalismo europeo Imbavagliati.Anche quest’anno la kermesse è incentrata su quattro luoghi di particolare pregio storico-artistico: il Maschio Angioino, il Convento di San Domenico Maggiore, il Pan | Palazzo delle Arti Napoli e la Casina Pompeiana in Villa Comunale.
Durante oltre 70 giornate di attività questi luoghi saranno animati da performance teatrali e musicali, concerti, reading, danza e mostre realizzati grazie all’impegno e al talento di centinaia di artisti e decine di operatori culturali, associazioni e promoter a cui va il ringraziamento per aver collaborato con l’amministrazione comunale alla realizzazione di questo articolato programma, dimostrando che la creatività e la professionalità della nostra impresa culturale è in grado di produrre iniziative di alto profilo, anche in periodi di ristrettezze economiche.

CORTILE MASCHIO ANGIOINO

Martedì 4 agosto, ore 21.00
Summer Live Tones 2015 – Roy Hargrove 5tet
Costo € 15,00
a cura di Ass. Culturale Live Tones Napoli Party
info tel. 3389941559 / 335487053

Mercoledì 5 agosto, ore 21.00
Summer Live Tones 2015 – Roberta Gamberini 5tet
Costo € 20,00
a cura di Ass. Culturale Live Tones Napoli Party
info tel. 3389941559 / 335487053

Giovedì 6 agosto, ore 21.00
Una comicissima tragedia
Spettacolo di Gianfranco Gallo da un’antica farsa di Antonio Petito
con Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo, con Franco Pinelli, Bianca Gallo, Domenico Pinelli e la partecipazione di Gianluca Di Gennaro, scene di Rubinacci, costumi di Ciaramella. A cura di Anphoras Production
info gianfrancogallostages@gmail.com

Lunedì 10 agosto, ore 21.00
Hong Kong Yips Choir
Spettacolo musicale di un gruppo corale di Hong Kong
ingresso gratuito
a cura di Tailor‐Made and Customized SRL
info tel. 0415041037 / 3398766733 customiuzed@tragettravel.it

Mercoledì 12 e giovedì 13 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Viva le donne
Giacomo Rizzo con Diego Sanchez
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Venerdì 14 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Dal Vesuvio al Cupolone
Due grandi Capitali d’Arte, ricche di storia e di cultura, in una tenzone di canzoni, prosa e poesie. Una sana rivalità cittadina per evidenziare aspetti e personaggi che resero ancor più famose Roma e Napoli
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Sabato 15 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Canto d’amor
Francesca Marini con la complicità delle incantevoli e surreali atmosfere teatrali, ci racconta una bella favola, una dolcissima storia d’amore che ha visto come protagonista lei e la sua grande passione: la musica. l’artista, dal fado portoghese passando per le più belle melodie classiche napoletane, toccherà le corde più delicate del repertorio della grande edith piaf, per poi omaggiare Milva e concludere con un personalissimo omaggio a Freddie Mercury
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Domenica 16 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Gino Cogliandro in E’ tornato papa’
una storia comica che parla di sentimenti. Una commedia degli equivoci nello stile della migliore tradizione latina, arricchita dall’ironia partenopea e vivacizzata dall’estro degli attori, in particolar modo dal protagonista Gino Cogliandro che riesce a conquistare il pubblico fin dalle prime battute
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Lunedì 17 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Da Made in Sud Santino Caravella in Sto messo male male male tour
un mix di musica e pillole di comicità, con una serie di monologhi frizzanti affronta in maniera semplice, diretta e mai volgare, la realtà quotidiana e i molteplici aspetti dell’esistenza umana e le varie problematiche ad essa legate, attraverso le esperienze personali nelle quali tutti possono riconoscersi
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Martedì 18 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Antonello Rondi in concerto
Antonello Rondi: il mito della canzone napoletana protagonista di tantissime manifestazioni, eventi, notissimi in tutta la sua amatissima terra
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Mercoledì 19 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Massimo Masiello in Echi dal mediterraneo
Uno spettacolo che guarda alla tradizione culturale partenopea con richiami al bacino mediterraneo, in particolare alla Francia e alla Spagna
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Giovedì 20 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Peppe Iodice in MASTERPEP con la partecipazione di Ernesto A. Foria
Peppe propone le sue personalissime ricette per la comicità esibendosi nel meglio del suo nuovo repertorio spaziando fra i suoi ricordi d’infanzia e le sue nuove esperienze di marito‐genitore, con le sue immancabili stilettate contro gli intellettuali, vere sue vittime sacrificali, sino all’attualità più pressante
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Venerdì 21 e sabato 22 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Benedetto Casillo in Da Petito al cabaret
un artista d’eccezione come Benedetto Casillo racconta il suo luminoso percorso artistico con uno spettacolo che ripercorre la sua vita sul palcoscenico, da Antonio Petito fino ad oggi
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Domenica 23 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – Ciccio Merolla in concerto
attivo nel panorama musicale italiano sin dalla metà degli anni ’80, dopo l’esordio coi Panoramics nel 1989 è diventato il percussionista di buona parte della scena musicale partenopea: Bennato, Senese, Gragnaniello

Martedì 25 e mercoledì 26 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – I Ditelo voi in I Gomorroidi
simpatica parodia ispirata al libro “Gomorra” di Roberto Saviano e all’omonima serie tv di Sky Atlantic. Lo sketch è iniziato con l’ormai classico sparo del complice: “Ho ammazzato un amico che mi ha dato un passaggio in Rai. Al ritorno un passaggio lo tengo”
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Giovedì 27 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – The big jazz theory
il trio jazz napoletano è composto da Mario Montella al piano, Massimo Mercogliano al contrabbasso e Marcello Cardillo alla batteria propone repertorio di brani inediti e pezzi standads americani, riarrangiati in una chiave moderna ed energica pur sempre ancorata alla bellezza della classicità, lasciando ampio spazio a ciò che è la vera essenza del jazz : l’improvvisazione
a cura di Ass. Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Toto’
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Venerdì 28 e sabato 29 agosto, ore 21.30
Rrassegna Ridere – Davide Ferri in Sesso, Rose e Terapia
una commedia in due atti interpretata da nove attori, che basandosi sul tradizionale gioco degli equivoci, regala agli spettatori una serata di irresistibile comicità
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Domenica 30 agosto, ore 21.30
Rassegna Ridere – EVENTO DA DEFINIRE
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Martedì 1 settembre, ore 21.30
Rassegna Ridere – Compagnia di Andrea e Vincenzo
la compagnia vincitrice della VII edizione del festival del teatro amatoriale Totò
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Mercoledì 2 settembre, ore 21.30
Rassegna Ridere – Felice Romano con la grande orchestra sinfonica pop diretta dal M° Leonardo Quadrini (140 elementi)
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Giovedì 3 settembre, ore 21.30
Rassegna Ridere – Suoni da Napoli con Maldestro e Marina Muloculos
Maldestro imbraccia la chitarra e libera le proprie liriche, di una profondità e di una poesia rare in una generazione cresciuta a suon di talent show, di cui egli è esatto contrario; il messaggio, la concretezza, la visione lucida ma piena di vita sono il cuore della sua musica. Marina Mulopulos è una cantante italo greca che da molti anni lavora in modo sperimentale sulla voce come strumento che riesce a padroneggiare in maniera esemplare
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Venerdì 4 settembre, ore 21.30
Rassegna Ridere – Da Made in Sud I Malincomici in Doppia Coppia
Passione e doti si possono vedere da subito, come accade nel caso dei giovani artisti che danno prova di grande predisposizione ed impegno nella divertentissima e spensierata commedia “Doppia Coppia” di Ciro Ceruti un nome, una garanzia. Si sono distinti i MalinComici, noti ed amati dal pubblico anche per la loro presenza a Made in Sud, Gennaro Scarpato, Mirko ed Oreste Ciccariello, hanno entusiasmato il pubblico grazie alla loro innata comicità
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Sabato 5 settembre, ore 21.30
Rassegna Ridere – Totò comic tour ‐ Idee per ridere
un contenitore molto speciale grazie al quale Edoardo Guadagno il popolare MARIO BROS di Made in Sud e Rosario Verde storico interprete delle avventure di SASAMEN, coadiuvati nella conduzione dalla bella e brava Nataly Colindres, ci presenteranno le nuove proposte del Cabaret Campano
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Domenica 6 settembre, ore 21.30
Rassegna Ridere – Rosalia Porcaro in Mamme, suocere e vajasse
uno spaccato comico della Napoli di ieri e di oggi, di e con l’attrice Rosalia Porcaro, con musiche dal vivo del trio Ánema che interpreta in modo originale sia i titoli più conosciuti, sia i motivi della grande tradizione popolare
info tel. 081 5647525 dalle 10.00 alle 13.00 393 8790 992 dalle 17.30 alle 20.00
botteghino@teatrototo.it www.teatrototo.it facebook teatro toto’ contatto

Mercoledì 9 settembre, ore 20.30
Bonsuaré
Serata di musica e teatro con premi ai “figli d’arte” della città. Direttore Esecutivo Pasquale Arienzo, Fotografia Massimo Medda e Achille Troise, Radio ufficiale Radio Puntozero, Assistenza Eugenio Toledo, Grafica e Scenografia Daniela Wollmann, presenta Noemi De Falco
a cura di CreativiATTIVI / rivoluzionART
info tel. 3358789202 rivoluzionearenella@libero.it

Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre, ore 21.00
Luisa Sanfelice
Opera lirica moderna di Alessandro D’Alessandro. Libretto di Riccardo D’Alessandro e Vincenzo De Simone, musiche di Alessandro D’Alessandro, direzione Giuseppe Schirone, coro e Orchestra Sinfonica dell’Accademia Musicale Enrico Caruso
a cura di Ass. Musicale Enrico Caruso
info 081264796 / 3335964823 www.accademiaenricocaruso.it
ass.enricocaruso@gmail.com

Lunedì 14 e martedì 15 settembre, ore 20.30
‘Na strada miezo ‘o mare
Trasposizione in napoletano dell’album Crêuza de mä di Fabrizio De Andrè
Info assessorato.cultura@comune.napoli.it

Mercoledì 16 settembre, ore 21.30
Blandizzi & Cirque des Rêves in concerto
Debutto del tour musicale con presentazione di dischi inediti
Costo € 10,00
a cura di Associazione Compagnia dei trovatori e Associazione Circo dei sogni
info tel. 3355762573 blanded@libero.it

Giovedì 17 settembre, ore 21.00
Prospettive II Edizione – Altri sguardi, racconti dal Mediterraneo di Mariano Bellopede
Concerti di world/jazz music
Responsabili Organizzativi Paola Verricchio, Direttore Artistico Livio Cirillo, Uffico Stampa Giovanni Chianelli.
a cura di Ass. Culturale Frammenti
info tel. 3391840661 associazioneculturaleframmenti@gmail.com

Venerdì 18 settembre, ore 21.30
Prospettive II Edizione – Lorenzo Hengeller
Pepita del panorama musicale italiano, si esibisce al pianoforte spaziando dal jazz al pop alla musica d’autore, senza mai essere retorico, con eleganza e ironia
Responsabili Organizzativi Paola Verricchio, Direttore Artistico Livio Cirillo,
Uffico Stampa Giovanni Chianelli.
a cura di Ass. Culturale Frammenti
info tel. 3391840661 associazioneculturaleframmenti@gmail.com

Sabato 19 settembre, ore 21.00
Il Pozzo e il pendolo ‐ Processo ad una strega
Con Antonello Cossia, Marianita Carfora, Andrea De Rosa, Sergio Del Prete, Ramona Tripodi e con l’Ensemble vocale e strumentale Musica Reservata
a cura di Il Pozzo e il Pendolo
direzione artistica Annamaria Russo
info e prenotazioni 0815422088 347 4287910 www.ilpozzoeilpendolo.it

Domenica 20 settembre, ore 21.00
L’ambasciatore del sorriso
Cerimonia di premiazione di poeti ed artisti, distintisi per opere letterarie e attività nel sociale, con Angelo Iannelli presentatore, Teresa Anna Iannelli presidente di giuria, Felice Marotta coordinatore
a cura di Associazione Multiculturale e Laboratorio d’Arti Vesuvius
info tel. 3395277235 associazionevesuvius@libero.it

Lunedì 21 settembre, ore 21.00
Le Voci di Napoli
Festival musicale, di arti performative ed artistiche, destinato a giovani artisti emergenti, con Angelo Iannelli presentatore, Teresa Anna Iannelli presidente di giuria, Felice Marotta coordinatore
a cura di Associazione Multiculturale e Laboratorio d’Arti Vesuvius
info tel. 3395277235 associazionevesuvius@libero.it

Martedì 22 settembre, ore 20.30
Si nun Canto Moro
Spettacolo incentrato sulla classicità della musica partenopea in costume
Costo € 5,00
Info tel. 3392012642 carmelobruna@libero.it

Mercoledì 23 settembre, ore 21.00
Instru:mentale
Progetto di Isabella Barbato con mostra fotografica “Instru:mentale”, racconto “Volevo scappare con Paolo Conte e ho lasciato le fragole sul tavolo” e cortometraggio “Volevo scappare con Paolo Conte” Musicisti Elisabetta Serio, Maurizio Capone Bungt Bangt, Lino Cannavacciuolo, Brunella Selo, Roberto Giangrande, Gaemaria Palumbo, Salvatore Torregrossa, Leonardo de Lorenzo, Catello Tucci e Fabrizio Fedele; Attori Cristian Izzo, Gaetano Aiello, Filli Padovano, Giulia Conte, Gabriella Iovino, Eliana Manvati, Emanuele Schettino, Alessandro Langellotti e Gaetano Palumbo; Guest star Fausto Masolella
a cura di Spacciatori d’Arte Le Ottoezerotre
info tel. 3398203857 leottoezerotre@gmail.com

Giovedì 24 settembre, ore 20.30
Train de vie Estate – Driving Mrs. Satan & Flo
Pop/folk d’autore
Direttore Artistico Davide Mastropaolo
a cura di etichetta discografica AguaLoca Records
info tel. 3391840661 info@agualocarecords.com

Venerdì 25 settembre, ore 20.30
Train de vie Estate – Spakka‐Neapolis 55 & Triad Vibration
World music
Direttore Artistico Davide Mastropaolo
a cura di etichetta discografica AguaLoca Records
info tel. 3391840661 info@agualocarecords.com

Sabato 26 e domenica 27 settembre, ore 20.30
Se’ araputa ‘a fenesta – XIII° Edizione del Premio Scugnizzo
Commedia musicale ispirata alla vita del grande drammaturgo napoletano Eduardo De Filippo
regista e sceneggiatore Renato Di Meo, attrici Susy Amoruso e Antonella Sguardo, band jazz del maestro Pasquale Cirillo, coreografo Antonio Salernitano, corpo di ballo di Agorà Arte
ingresso libero con invito
a cura di Agorà Arte
info tel. 0817407975 / 3337471730 www.agoraarte.it info@agoraarte.it

Lunedì 28 settembre, ore 20.00
Gran Ballo alla corte angioina
rievocazione in abiti storici di un gran ballo del periodo romantico ottocentesco, coreografie di valzer, quadriglie, contraddanze su musiche di Strauss
ingresso libero
a cura di Società di Danza Napoli
info tel. 3355847027 www.societadidanza.it lucio.martino@yahoo.it

CONVENTO DI S. DOMENICO MAGGIORE

Da lunedì 20 a venerdì 31 luglio
Il Baciamano, di Laura Angiuglli
Lo spettacolo racconta la storia di una popolana che vive nei Quartieri Spagnoli ed è afflitta dalla miseria e dalla fame, alla quale è stata affidato il compito di preparare il pranzo mettendo in pentola un Giacobino. Testo di Manlio Santanelli
a cura di il Teatro
info tel. 081425037 / 3356282708

Sabato 1 e domenica 2 agosto, ore 21.00
Il teatro a vapore
Riprendendo i testi di Antonio Petito, vengono riporposte le farse petitiane; sono stati scelti due classici ‘A Scampagnata de tre disperate e Don Felice guaglione e n’annornario
Con Rodolfo Fornario, Roberto Capasso, Antonella Quarante e Roberto Ingenito
a cura dell’Associazione Culturale la Piccionaia
costo 10 €
info tel. 0817436157 / 3357410216 eventi.piccionaia@gmail.com piccionaia@libero.it

Da martedì 4 a giovedì 6 agosto, ore 20.30
L’Imperatrice, di Giuseppe de Chiara e musiche del Maestro Busiello
L’Imperatrice è il terzo arcano maggiore dei tarocchi ed è quello che sarà rappresentato attraverso le vicende storiche e leggendarie della regina Giovanna D’Angiò Durazzo, che per 20 anni è stata sul trono di Napoli.
a cura dell’Associazione Culturale Il Principe dei Sogni
costo 15 €
info tel. 3495209124 ilprincipedeisogni1@virgilio.it

Venerdì 7 agosto, ore 21.00
Omaggio ad Austin Forte ‐ Tromba d’oro italiana
Spettacolo realizzato in occasione del 10° anniversario della morte di Austin Forte
a cura di Liliana Palermo
ingresso libero

Lunedì 17 agosto, ore 21.30
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ Sottovoce
di Ernesto Lama
Viviani racconta la vera natura della terra, degli uomini, le gioie, i dolori, i colori dell’anima, dai più tenui ai più accesi
Con Marino Bruno, Elisabetta D’Acunzo, al pianoforte Giuseppe di Capua
a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

Martedì 18 agosto, ore 21.30
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ La Mandragola Carpazica, di Rosaria Giglio
Una Mandragola versione partenopea, intessuta di pozioni magiche, intrighi amorosi e desideri nascosti per raccontare una storia univerale: l’uomo per ottenere ciò che vuole è pronto a utilizzare biechi espedienti.
Compagnia Solot, di Machiavelli, con Gingy Comune, Rosario Giglio,
Michelangelo Fetto, Antonio Intorcia, Loretta Palo
a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

Mercoledì 19 agosto, ore 21.30
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ Il Canto del cigno, di Ferdinando Smaldone
Nella scrittura convergono i ricordi e le esperienze di un giovane attore, F., vissute e raccontate attraverso l’ironia, la delusione e la crisi emotiva oltre che la crisi economica dei tempi d’oggi
Con Rastocco Teatro, con Antonio Vitale e Ferdinando Smaldone
a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

Giovedì 20 agosto, ore 21.30
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ Due di Cuori, di Giuseppe Miale di Mauro
Pino Daniele e Massimo Troisi. Due grandi artisti. Erano legati all’arte e insieme sono riusciti a farsi conoscere a tutti, ma anche dalla malattia cardiaca che li ha portati alla morte; soffrivano di cuore, ma il cuore batteva anche per la musica e l’arte.
con Francesco di Leva, Adriano Pantaleo,Emanuele Ammendola, a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

Venerdì 21 agosto, ore 21.30
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ Romeo e Giulietta, di Stefano Andreoli
L’intramontabile tragedia di Romeo e Giulietta, tratto dal capolavoro di Shakespeare, raccontata da una quasi improvvisata compagnia di tre soli attori.
Con cooperatova AttivaMente, con Stefano Dragone, Alessia Malfi e Davide Marranchelli
a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

Sabato 22 agosto, ore 21.30
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ Liola’, di Antonio Gargiulo
Commedia giocosa e allegra di Luigi Pirandello, il cui protagonista, detto Liola’, è un personaggio spensierato e vagabondo, sempre in sintonia con il mondo e la natura.
Compagnia Extravagantes, con Niko Mucci e Fortuna Liguori
a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

Domenica 23 agosto
Classico Contemporaneo IIª Edizione ‐ Vita senza Cyrano, di Mirko de Martino
La commedia, tratta dal Cyrano di Rostand, raccotnta la storia di Roxana, ormai vecchia e chiusa in un convento, la quale ripercorre i momenti felici della sua vita sprecata, trascorsa nell’ossessiva ricerca di un amore puro.
con compagnia Teatro dell’Osso e con Titti Nuzzolese
a cura di Teatro dell’Osso
costo 12 €, ridotto 10 €
info tel. 3492312858 teatrodellosso@gmail.com

 

Giovedì 3 settembre, ore 21.00
Tu parlavi una lingua meravigliosa, di Carmine Borrino
Recital/Concerto realizzato interamente sulle musiche di Lucio Dalla Francesco Colapietro voce, Mariano Bellopede pianaforte
a cura dell’Associazione Culturale la Piccionaia
costo 10 €
info tel. 0817436157 / 3357410216 eventi.piccionaia@gmail.com piccionaia@libero.it

Sabato 5 settembre, Napoli Jazz Fest
Concerto musica Jazz (quasi esclusivamente piano solo), laboratorio di animazione per bambini riferito alla conoscenza della musica jazz e mostra/mercato della produzione discografica della musica jazz.
Costo concerto 15 €
a cura di Michele Solipano e associazione Napoli Jazz club
info tel. 3888140469 michelesolipano@yahoo.it

Martedì 8 settembre, Ore 19.30
La musica dei gesti gentili – Viaggio attraverso l’insuperabile Scuola Napoletana del’700
Tra i vicoli della musica. Visita guidata presso il Conservatorio di Napoli San Pietro a Majello
Concerto di musica napoletana del ’700 eseuita dal Quartetto Musicalfa composto da Mauro Bibbò al flauto, Mario dell’Angelo al violino, Luigi Tufano alla viola e Vincenzo di Somma al violoncello
costo 10 €
a cura di Associazione Musicale MusicaInsieme
info tel. 3384245487

Giovedì 10 settembre, ore 21.00
Derecho, di Davide Morganti.
Spettacolo teatrale, preceduto da reading/presentazione di Laura Ottieri del testo “Tre volte 10” di Davide Morganti. Derecho è un monologo ispirato al piede destro di Diego Armando Maradona, quello praticamente inutile, gergario, dimenticato. Cast: Matteo Mauriello, regia Carlo Ziviello. A cura di Ad est dell’equatore in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival
costo 10 €
info tel. 3936675440 carlo.ziviello@gmail.com

Da venerdì 11 a domenica 13 settembre
Napoli Jazz Fest
Concerto musica Jazz (quasi esclusivamente piano solo), laboratorio di animazione per bambini riferito alla conoscenza della musica jazz e mostra/mercato della produzione discografica della musica jazz.
costo concerto 15 €
a cura di Michele Solipano e associazione Napoli Jazz club
info tel. 3888140469 michelesolipano@yahoo.it

Giovedì 17 e venerdì 18 settembre
Les Femmes…Napuliten
Spettacolo teatrale in cui sarà rappresentata la donna della commedia dell’arte ad oggi, passando per il tatro della tradizione (Scarpetta, Viviani, De Filippo, ecc.)
con Alan de Luca e giovani attori
a cura di Associazione teatro dell’Aiuto e Alan de Luca
info tel. 3342510222 alanapoli@libero.it

Giovedì 24 settembre
Louis Siciliano Aluei
concerto a cura di Aristotele Aebli

Da venerdì 25 a domenica 27 settembre, ore 20.30
La diversità nella conoscenza – Insegnare la comprensione
Reading letterario e interventi musicali con l’ospitalità di personaggi del mondo della cultura. I testi per questo tema sono stati estrapolati dai brani di Aristotelel e Sofocle.
costo 10 €
a cura di Antonello Cossia e Associazione Altro Sguardo
info tel. 08119362377 / 3493577095 altrosguardoassociazione@gmail.com

ATRIO PAN | PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI

Sabato 29 agosto, ore 21.00
Gospel sotto le stelle
a cura di Simply Singers Choir
costo 8 €
info tel. 3207764456 www.simplysingerschoir.com simplysingerchoir@gmail.com

Giovedì 3 e venerdì 4 settembre, ore 21.00
Burlesque D’Antan – Eros di un tempo…
Con Floriana D’Ammora. Performance di burlesque, in cui seduzione e ironia convivono in una forma d’arte tutta al femminile
a cura di La Piccionaia
costo 10 €
info tel. 0817436157 / 3357410216 piccionaia@libero.it
eventi.piccionaia@gmail.com

Sabato 5 settembre, ore 21.00
Vissi d’arte. Il teatro racconta gli artisti – Modigliani
Drammaturgia Alessandro Brucioni e Michele Crestacci, regia Alessandro Brucioni, produzione Mo‐wan teatro, Centro Artistico Il Grattacielo
a cura di Ass. Culturale Extravagantes
costo 12 € intero 10 € ridotto
info tel. 3291850120 info@teatrodellosso.it

Domenica 6 settembre, ore 21.00
Vissi d’arte. Il teatro racconta gli artisti – Carciofi al burro e quadri all’olio
Di Claudio B. Lauri, con Luca Saccoia, Enzo Attanasio, regia Luca Saccoia
a cura di Ass. Culturale Extravagantes
costo 12 € intero 10 € ridotto
info tel. 3291850120 info@teatrodellosso.it

Lunedì 7 settembre, ore 21.00
Vissi d’arte. Il teatro racconta gli artisti – Con amore. Marc e Bella Chagall
Scritto, diretto e interpretato da Valentina D’Andrea, con Simone Càstano, disegno e luci Valerio Camelìn
costo 12 € intero 10 € ridotto
info tel. 3291850120 info@teatrodellosso.it

Martedì 8 settembre, ore 21.00
Vissi d’arte. Il teatro racconta gli artisti – Artemisia. Nel cuore di Napoli
Con Titti Nuzzolese, Antonio d’Avino. Costumi Annalisa Ciaramella. Scritto e diretto da Mirko di Martino
a cura di Ass. Culturale Extravagantes
costo 12 € intero 10 € ridotto
info tel. 3291850120 info@teatrodellosso.it

Mercoledì 9 settembre, ore 21.00
Vissi d’arte. Il teatro racconta gli artisti – Frida Forever
Di e con Elena Cotugno, regia Gianpiero Borgia. Produzione teatro Borgia
costo 12 € intero 10 € ridotto
info tel. 3291850120 info@teatrodellosso.it

Giovedì 10 settembre, Ore 20.30
Donne di Gusto – E primmevasetuoie l’aggio avuto io: l’amore secondo Viviani
Da un’idea di Rosaria de Cicco. Interpreti Lalla Esposito, Maestro Mimmo Napolitano
Al termine di ogni spettacolo, degustazione di piatti nostrani e vini campani accompagnata da musica di intrattenimento dal vivo
Costo € 18,00 ‐ € 60,00 per l’abbonamento all’intera rassegna
a cura di Ass. di Promozione Culturale “Eventi Mediterranei”
info tel. 0818184792 eventimediterranei@pec.it

Venerdì 11 settembre, ore 20.30
Donne di Gusto – Donne In…canto
Interpreti Antonella Morea e M. Edo Puccini
Al termine di ogni spettacolo, degustazione di piatti nostrani e vini campani accompagnata da musica di intrattenimento dal vivo
Costo € 18,00 ‐ € 60,00 per l’abbonamento all’intera rassegna
a cura di Ass. di Promozione Culturale “Eventi Mediterranei”
info tel. 0818184792 eventimediterranei@pec.it

Sabato 12 settembre, ore 20.30
Donne di Gusto – Come il mare…Viaggio negli smarrimenti dell’anima. Interprete Enza di Blasio
Al termine di ogni spettacolo, degustazione di piatti nostrani e vini campani accompagnata da musica di intrattenimento dal vivo
Costo € 18,00 ‐ € 60,00 per l’abbonamento all’intera rassegna
a cura di Ass. di Promozione Culturale “Eventi Mediterranei”
info tel. 0818184792 eventimediterranei@pec.it

Domenica 13 settembre, ore 20.30
Donne di Gusto – AlmostFamous. Interprete Rosaria de Cicco
Al termine di ogni spettacolo, degustazione di piatti nostrani e vini campani accompagnata da musica di intrattenimento dal vivo
Costo € 18,00 ‐ € 60,00 per l’abbonamento all’intera rassegna
a cura di Ass. di Promozione Culturale “Eventi Mediterranei”
info tel. 0818184792 eventimediterranei@pec.it

CASINA POMPEIANA

Giovedì 30 luglio, ore 21.00
Posteggia Napoletana
La cantante‐attrice Aurora Giglio, accompagnata da un piccolo gruppo di musicisti, canterà le più belle canzoni della tradizione napoletana
Costo € 5,00
a cura di Aurora Giglio
prenotazione obbligatoria tel. 3338306246 giglioaurora@libero.it

Giovedì 3 settembre, ore 21.00
Posteggia Napoletana
La cantante‐attrice Aurora Giglio, accompagnata da un piccolo gruppo di musicisti, canterà le più belle canzoni della tradizione napoletana
Costo € 5,00
a cura di Aurora Giglio
prenotazione obbligatoria tel. 3338306246 giglioaurora@libero.it

Giovedì 10 settembre, ore 21.00
Posteggia Napoletana
La cantante‐attrice Aurora Giglio, accompagnata da un piccolo gruppo di musicisti, canterà le più belle canzoni della tradizione napoletana
Costo € 5,00
a cura di Aurora Giglio
prenotazione obbligatoria tel. 3338306246 giglioaurora@libero.it

Giovedì 17 settembre, ore 21.00
Posteggia Napoletana
La cantante‐attrice Aurora Giglio, accompagnata da un piccolo gruppo di musicisti, canterà le più belle canzoni della tradizione napoletana
Costo € 5,00
a cura di Aurora Giglio
prenotazione obbligatoria tel. 3338306246 giglioaurora@libero.it

Giovedì 24 settembre, ore 21.00
Posteggia Napoletana
La cantante‐attrice Aurora Giglio, accompagnata da un piccolo gruppo di musicisti, canterà le più belle canzoni della tradizione napoletana
Costo € 5,00
a cura di Aurora Giglio
prenotazione obbligatoria tel. 3338306246 giglioaurora@libero.it

Venerdì 25 e sabato 26 settembre, ore 20.30
Napoli da ora In poi in concerto
spettacolo tratto dal concept di Gabriella Rinaldi che racconta il viaggio musicale intorno alla città ed ai suoi luoghi e sapori, attraverso lo sguardo delle 15 artiste napoletane protagoniste della compilation “NA≥DOP ‐ Di Voce in Canto ‐ Vol 1″
con Gabriella Rinaldi, Brunella Selo, Annalisa Madonna, DEVA, Monica Pinto, Daniela Carelli, Fiorenza Calogero, Daelle, Katres, Piera D’isanto, Sorelle Traettino, Cristina Pucci, Maria Chiara
a cura di VOCE & CANTO
info tel. 3356449469 info@voceecanto.it

LA CITTÀ ESTESA

Da luglio a settembre
Dal martedì al venerdì, ore 12.00; ogni sabato e domenica ore 10.00/11.00/12.00
Itinerari storico‐naturalistici al Parco Archeologico del Pausylipon. Visite guidate al parco e alla Grotta di Seiano. Partenza da Grotta di Seiano, Discesa Coroglio 36
costo € 5,00
a cura di Centro Studi Interdisciplinari Gaiola
prenotazione obbligatoria tel. 0815754465 / 0812403235 / 3285947790 info@gaiola.org

Mercoledì 29 luglio, ore 21.00
Brividi d’Estate ‐ GLI ALTRI, di Maurizio de Giovanni
presso Real Orto Botanico, con Paolo Cresta, Floriana Cangiano, Rosalba Di Girolamo, Rocco Zacagnini, a cura di Il Pozzo e il Pendolo, direzione artistica Annamaria Russo
info e prenotazioni 0815422088 347 4287910 www.ilpozzoeilpendolo.it

Giovedì 30 luglio
Parti con il libro – Notte Bianca delle librerie presso le librerie cittadine
partecipazione gratuita, a cura dell’Assessorato alla Cultura, info www.comune.napoli.it
ore 21.00: Brividi d’Estate ‐ MEMENTO FABULAE PEL GATTO E LA VOLPE, con: Raffaele Ausiello, Marco Di Prima, Sara Missaglia e Antonio Piccolo, presso Real Orto Botanico, regia: Marco Aspride, a cura di Il Pozzo e il Pendolo, direzione artistica Annamaria Russo
info e prenotazioni 0815422088 347 4287910 www.ilpozzoeilpendolo.it
Ore 21.00: S.Elmo Estate 2015 – Maria Nazionale – Canto D’Autore, presso Castel Sant’Elmo
costo € 25,00 posto numerato + prevendita – € 15,00 posto non numerato + prevendita
info tel. 0817611221 / 0815568054 / 0815564726 / 0815519188 www.GO2.it www.concerteria.it www.promosnapoli.it michelesolipano@yahoo.it

Venerdì 31 luglio
Ore 17.00: Pollicinella. Teatro mobile proponente spettacoli per bambini basati sulla figura di
Pulcinella, con Patrizia Spinosi, Mario Brancaccio, Maurizio Murano, Michele Boné; regia di Mariano Bauduin, presso Giardinetti di Santa Chiara, a cura di Mario Brancaccio
Ore 21.00: Brividi d’Estate ‐ L’OSPITE INVISIBILE, di Bristow e Manning, presso Real Orto Botanico
IL TESTO DAL QUALE AGATHA CHRISTIE HA “COPIATO” DIECI PICCOLI INDIANI, con: Marianita Carfora, Andrea De Rosa, Fabiana Diana, Marcello Magri, Antonio Perna, Lucia Rocco, Peppe Romano, Fabio Rossi, regia Marco Palumbo, a cura di Il Pozzo e il Pendolo, direzione artistica Annamaria Russo
info e prenotazioni 0815422088 347 4287910 www.ilpozzoeilpendolo.it

Sabato 1 agosto, ore 21.00
Brividi d’Estate ‐ L’OSPITE INVISIBILE, di Bristow e Manning, presso Real Orto Botanico
IL TESTO DAL QUALE AGATHA CHRISTIE HA “COPIATO” DIECI PICCOLI INDIANI, con: Marianita Carfora, Andrea De Rosa, Fabiana Diana, Marcello Magri, Antonio Perna, Lucia Rocco, Peppe Romano, Fabio Rossi, regia Marco Palumbo, a cura di Il Pozzo e il Pendolo, direzione artistica Annamaria Russo
info e prenotazioni 0815422088 347 4287910 www.ilpozzoeilpendolo.it

Domenica 2 agosto, ore 21.00
Brividi d’Estate ‐ L’OSPITE INVISIBILE, di Bristow e Manning, resso Real Orto Botanico
IL TESTO DAL QUALE AGATHA CHRISTIE HA “COPIATO” DIECI PICCOLI INDIANI. Con: Marianita Carfora, Andrea De Rosa, Fabiana Diana, Marcello Magri, Antonio Perna, Lucia Rocco, Peppe Romano, Fabio Rossi, regia Marco Palumbo, a cura di Il Pozzo e il Pendolo, direzione artistica Annamaria Russo
info e prenotazioni 0815422088 347 4287910 www.ilpozzoeilpendolo.it

Dal 4 al 10 agosto
Festeggiamenti in onore di Maria SS. Della Neve, Protettrice di Ponticelli, presso Viale Margherita, Ponticelli
a cura di Basilica Santuario S. Maria della Neve in collaborazione con il si. Giuseppe Aprea
info tel. 0815862268 / 3383355068 comitato@santamariadellaneve.it info@giovanniaprea.it

Lunedì 10 agosto, ore 21.30
Mandolini sotto le stelle, presso Piazza Plebiscito
info www.comune.napoli.it

Giovedì 20 agosto
Premio Pimentel Fonseca. Premio di giornalismo europeo al femminile
a cura dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo
info www.comune.napoli.it

Dal 23 al 29 agosto
Imbavagliati – Festival laboratorio di giornalismo che raccoglie la creatività delle periferie
metropolitane.
a cura di Ass. Culturale Periferie del Mondo – Periferia Immaginaria
info tel. 081403255 / 345259681 www.periferiedelmondo.it
info@periferiedelmondo.it desiree@postounico.it

Dal 28 al 30 agosto, ore 20.00
Piedigrottissima 2015 – presso Piazza Dante
a cura di Ass. Internazionale Centro Teatro Studi
info tel. 3476517819 / 3391967165 ciro.giorgio@gmail.com

Da martedì 1 a domenica 6 settembre
Pizzavillage – presso Lungomare Caracciolo
a cura di A.P.N. (Associazione Pizzaiuoli Napoletani)
info tel. 08118908989 www.pizzavillage.it info@pizzavillage.it

Giovedì 3 settembre, ore 19.00
Apertura del TanoTango – Festival Internazionale del Tango Argentino (3‐6 settembre)
Serata danzante con esibizione dei ballerini argentini: Laura Melo e Ricardo Barrios, Antonella Terrazas e Pablo Garcia, Lorena Ermocida e Pancho Martinez Pey
presso Pontile Area Nord di Bagnoli, ingresso libero
a cura de La Milonga Porteña
info tel 328 47 36 289 – info@tanotango.it ‐ www.tanotango.it

Mercoledì 9 e giovedì 10 settembre, ore 21.00
Capatosta – Con Gaetano Colella e Andrea Simonetti, regia di Enrico Messina, nell’ambito
dell’Efestoval (Festival dei Vulcani)
presso Circolo Ilva di Bagnoli ‐ via Coroglio 90
a cura di Salvatore Illiano
info 0817954253 salva.illiano@gmail.com

Dal 5 al 12 settembre
Festa di Piedigrotta – presso Piedigrotta
info www.comune.napoli.it

Dal 12 al 26 settembre
Festa di San Gennaro – “Gennaro, il sangue di un popolo”
presso via Duomo, a cura di Fondazione Fare Chiesa e Città a nome e per conto dell’Arcidiocesi di Napoli

Domenica 27 settembre
Festa di S. Alfonso Maria de’ Liguori, presso Marianella
info www.comune.napoli.it

 

 

 

Sfidare la morte e giocarsi la Vita

Tema argomentativo sui giovani e le stragi del sabato sera – Già da tempo ormai assistiamo alle cosiddette stragi del sabato sera, le cui vittime sono per lo più adolescenti che, con la voglia di divertirsi mettono in pericolo la loro vita e quella degli altri. Alla base di tutto ciò, sono presenti, come cause principali, i fumi dell’alcol, la droga, ma soprattutto la voglia, che hanno i giovani di confrontarsi fra loro e di superarsi a vicenda, per un inconscio desiderio di accettazione nei confronti del proprio gruppo.

incidente3

Le cosiddette “bravate” eseguite dai giovani sono solo un folle espediente per non farsi emarginare da esso. Mettersi alla guida, pur sapendo di trovarsi in uno stato di salute precario, nel maggiore dei casi vuol dire “dirigersi” da soli verso la morte. A mio parere, bisognerebbe inculcare nella testa dei giovani che l’esasperato bisogno dell’onnipotenza è solo un falso mito, per sentirsi grandi, per vantarsi con gli amici, per rafforzare la propria personalità e sentirsi invincibili.

incidente2

Ma questo serve solo per nascondere le proprie debolezze e l’incapacità di rapportarsi con l’altro. Convincersi che alcol e droga rappresentano il passaggio dallo stato di sfigato a supermen è la più grande cazzata che una mente possa partorire. Questo fenomeno per me è la manifestazione di un malessere di molti ragazzi di oggi, che deriva dalla mancanza di alternative di divertimento. In pratica non sanno più come passare il loro tempo libero e inventano dei giochi e delle vere e proprie sfide con la morte. Il fine settimana diventa spazio di evasione e libertà di trasgressione delle regole e dell’ipocrisia: vivere la notte è una sorta di rituale che consente ogni sfida, che restituisce uno spazio di indipendenza, la possibilità d’essere aggressivi e di lottare contro il tempo e la sua noia mortale.

incidente1

Anche le sfide in corsie contromano in autostrada o le gare a velocità folle tra automobilisti rappresentano dei riti, comunque tragici, che si potrebbero anch’essi assimilare a un suicidio (non si vuole morire, ma mettere in gioco la vita propria perché disprezzata). Tutte queste sfide contengono un angosciante messaggio di autodistruttività. Il problema oggi, credo sia solo lo stile di vita dei giovani che ha il loro baricentro nel gruppo dei pari e che si proietta verso l’estremo, vale a dire sul tutto e subito.