Madonna vince causa, ‘Vogue’ non ha copiato ‘Love Break’

_tn_1.0.45619287_R0NwKCmjEeaMCfv34Eos7Q_Madonna

Madonna ha vinto la causa sui diritti d’autore relativa al suo famoso brano ‘Vogue’, del 1990. Lo ha stabilito ieri la Corte d’Appello di Pasadena, in California. Secondo la sentenza, vinta per due voti ad uno, Madonna e il suo produttore Shep Pettibone non hanno violato le leggi sul diritto d’autore. La disputa ruotava intorno all’utilizzo di 0.23 secondi della canzone ‘Love Break’ nella hit di Madonna.

La casa discografica VMG Salsoul, che detiene i diritti di ‘Love Break’, aveva querelato l’artista e il suo produttore per l’utilizzo della canzone in ‘Vogue’ senza autorizzazione. Secondo il giudice Susan Graber la parte utilizzata è talmente corta che nessuno potrebbe essere in grado di riconoscerla come parte del brano ‘Love Break’. Dal canto suo, uno dei giudici della Corte ha però parlato comunque di “furto”, sebbene di un frammento di brano brevissimo.

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.